in ,

#FAMEZERO#FAMEZERO

Ottenere un trilione di nuovi alberi

Durante “Prophetic Economy” abbiamo avuto la possibilità di conoscere e intervistare Felix Finkbeiner, fondatore dell’organizzazione Plant-for-the-Planet (www.plant-for-the-planet.org) che ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza in ragazzi ed adulti riguardo alla gravità dei cambiamenti climatici e alla necessità della tutela del pianeta. Una delle iniziative che propone è quella di piantare alberi, attività con un valore sia pratico sia simbolico, emblema di una lotta per salvaguardare l’ambiente. La sua organizzazione è oggi diffusa in tutto il mondo.

Felix, hai avuto la prima idea del tuo progetto a soli nove anni, quasi per caso, mentre svolgevi una ricerca scolastica, poi se riuscito a coinvolgere moltissime persone, e sei andato a parlare anche con molti politici. Avresti voluto vivere diversamente la tua infanzia?

No! Infatti è sempre stato incredibilmente divertente lavorare con tanti giovani miei coetanei per un obiettivo comune. Non avrei mai portato avanti questo progetto così tanto se non fosse stato così.

Quali sono i tuoi piani per il futuro?

La nostra grande missione è il trilione di alberi: convincere il mondo a piantare un trilione di alberi. Sicuramente ci vorrà parecchio tempo, perché accada e lavorerò per questo ancora molti anni!

Poi penso che potrei impegnarmi nel campo politico nel mio Paese, la Germania. Credo che tutte le maggiori sfide che oggi affrontiamo non siano solo nazionali, ma globali, quindi possono essere risolte solo attraverso una collaborazione mondiale. L’Unione Europea è un esempio fantastico di come gli Stati possano collaborare per risolvere problemi comuni.

Per questo è cruciale che la rafforziamo, trovando nuovi modi di collaborare a livello internazionale, e che ci accorgiamo della pericolosità di alcune ideologie politiche, per lavorare invece a trasformare veramente l’Unione in quello che dovrebbe essere.

Abbiamo saputo attraverso i media che quando in alcune città, a causa di fenomeni meteorologici, sono caduti degli alberi causando numerosi problemi, qualcuno ha proposto di eliminare le piante dalle aree urbane. Tu che ne pensi?

Credo che rimuovere gli alberi dalla città non avrebbe grandi effetti sul clima mondiale, perché in esse non ci sono grandissime quantità di alberi, ma ciò avrebbe sicuramente un impatto negativo molto grave sulla popolazione locale. Le zone verdi sono anche bei posti dove le persone possono divertirsi ed i loro benefici sono numerosi, ad esempio l’abbassamento delle temperature cittadine.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *